Archivi categoria: CANOTTAGGIO

CANOTTAGGIO: PARTENZA CON IL BOTTO PER IL CIRCOLO CANOTTIERI PIEDILUCO

Prima uscita stagionale per i ragazzi del Circolo Canottieri Piediluco impegnati nel campo di regata di Sabaudia domenica 6 marzo dove si è disputata la PRIMA GARA REGIONALE SELETTIVA.

Il team di Piediluco, presente con 10 atleti, ha portato a casa ben 4 ori, 1 argento e 6 bronzi.

Gradino più alto del podio per Alessandro Angeletti nel singolo cadetti, per Federico Angeletti e David Fedeli nel singolo Allievi C e oro anche per Giorgia Ratini Silvi nella categoria allievi C femminile.
L’argento è andato a Tommaso Rossi nella categoria cadetti. Il bronzo è stato conquistato da Filippo Cresta nel singolo ragazzi e da Matteo Moretti nel singolo allievi C.
Le altre 4 medagli di bronzo sono andate al quattro di coppia Ragazzi, equipaggio formato da Filippo Cresta, Alessandro Lucchetti, Francesco Lucchetti e Edoardo Mirra. Risultato questo della barca multipla molto promettente considerando il fatto che i quattro atleti hanno iniziato da poco ad allenarsi con questo tipo di formazione.

Il nuovo tecnico Fabio Infimo (atleta olimpico a Rio De Janeiro nel 2016) e il veterano Riccardo Armeni sono molto soddisfatti dei risultati ottenuti: “i ragazzi hanno dimostrato, anche in questo periodo difficile, molto impegno e serietà nel svolgere gli allenamenti quotidiani”.

Prossimo appuntamento per il canottaggio, ancora nel bacino di Sabaudia, stavolta per il Meeting Nazionale di società Allievi, Cadetti, Universitari, PR3ID, Master in programma dal 19 al 20 marzo.

Meeting nazionale di società

Piediluco domina il Meeting Nazionale di Società, Universitari e Master seguito da Fiamme Gialle e CC Lazio



SABAUDIA, 26 settembre 2021 – Con le 24 finali di oggi è giunto al termine questo Meeting Nazionale di Società, Universitari e Master, disputato sulle acque del Lago di Paola. A livello complessivo è stato il CC Piediluco a dominare il medagliere nelle due giornate, portando a casa ben nove medaglie d’oro, due d’argento e tre di bronzo. A seguire troviamo le Fiamme Gialle con un bottino di sette ori, cinque argenti e otto bronzi. Terzo nel medagliere generale si è piazzato quindi il CC Lazio con quattro ori, sei argenti e quattro bronzi. La società romana, pur avendo incassato le stesse medaglie d’oro di RYC Savoia, Civitavecchia e The Core, ha tuttavia fatto meglio in termini di argenti e bronzi. 


Per quello che riguarda i risultati odierni invece la testa del medagliere, a gare terminate, ha visto in testa ben tre società che hanno conquistato altrettante prime posizioni. Parliamo delle Fiamme Gialle che hanno visto i loro atleti imporsi in due senza Cadetti maschile, doppio Cadetti femminile e singolo 7.20 Allievi C femminile, l’ASD Olbia i cui portacolori hanno trionfato in singolo Cadetti maschile, singolo 7.20 Allievi B1 maschile e singolo 7.20 Allievi B2 maschile. Tripletta anche per i dominatori della giornata di ieri, i vogatori del CC Piediluco che hanno primeggiato in doppio Allievi C maschile, doppio Allievi B2 maschile e singolo 7.20 Allievi B2 femminile. 


Cinque poi le società che hanno portato a casa due medaglia d’oro: RYC Savoia (quattro di coppia Cadetti maschile, doppio Allievi B1 maschile), Civitavecchia (doppio Master misto, singolo Under 17 maschile), Marina Militare (doppio Allievi C maschile, singolo 7.20 Allievi B1 femminile), CC Lazio (singolo 7.20 Allievi B1 maschile, singolo 7.20 Allievi B2 maschile), CC Irno (singolo Cadetti maschile, singolo Allievi C maschile). Hanno infine conquistato una volta ciascuna la prima piazza del podio le società Nesis (singolo Cadetti maschile), CCR Lauria (singolo Over 17 femminile), CUS Palermo (doppio Over 17 maschile), The Core (doppio Master maschile), CUS Catania (singolo 7.20 femminile)

Gare Varese

Grande successo per il CIRCOLO CANOTTIERI PIEDILUCO al 32° Festival dei Giovani disputato sulle acque del lago di Varese che ha visto gareggiare, dal 2 al 4 luglio, 1800 atleti dagli 11 ai 14 anni provenienti da 127 società d’Italia.

Il Team di Piediluco, presente con 7 atleti, si è aggiudicato 10 ORI, 3 BRONZI e 1 ARGENTO.

Due oro sono stati conquistati dal veterano del gruppo Filippo Cresta nella categoria Cadetti M; Doppietta di ori, vinti in scioltezza, anche per Federico Angeletti nella Categoria Allievi B2 e podio per il fratello Alessandro che nella categoria Allievi C conquista due ori dopo una intensa ma ragionata ed entusiasmante corsa.

Stessa sorte per Elia Graziani che, come una freccia, conquista due ori in totale solitudine; grande sorpresa per la grinta di Lorenzo Petrollini che, nella categoria allievi C, prende due meritatissime medaglie di bronzo; una medaglia d’ argento e una di bronzo per l’allievo B2 David Fedeli che alla sua prima gara Nazionale ha gareggiato da esperto vogatore.

Ad un soffio dal podio in entrambe le gare disputate Edoardo Mirra, già motivatissimo attendendo la rivincita nella prossima gara nazionale che si terrà nel bacino di Sabaudia a fine Settembre.

A completare il bottino, l’oro di Elia Graziani e Alessandro Angeletti nel doppio Allievi C che con una gara di tattica hanno fatto il vuoto sorprendendo i propri avversari con un fantastico aumento di colpi negli ultimi 250 metri di regata.

“I ragazzi crescono grazie all’impegno e alla serietà che dimostrano ogni giorno negli allenamenti” è il commento dei tecnici ora impegnati anche nei corsi estivi di avviamento al canottaggio per i numerosi giovani e meno giovani che vogliono cimentarsi in questo fantastico sport.