Privacy

 
Vieni a remare con noi! Aperti i corsi di canottaggio per tutte le ragazze e i ragazzi!

E' convocata per domenica 10 febbraio l'assemblea ordinaria dei soci del Circolo per il rinnovo delle cariche elettive.

Lettera di convocazione

Nella sezione SOCI abbiamo aggiornato le coordinate bancarie per il pagamento della quota associativa

13 settembre 2012: Gli atleti gialloblu si distinguono sulle acque di casa

Ottimi successi per il Circolo Canottieri Piediluco nella regata interregionale svoltasi nelle acque del bacino ternano domenica scorsa 9 settembre.
Splendido l’oro del doppio cadetti Luca Digiovanni e Federico Poggioli che con un rush finale impressionante superano i rivali della Tevere Remo negli ultimi 200 mt. Oro anche per Ivan Milardi nel singolo Allievi C e per il veterano Enrico Cresta tra i master, che festeggia sul podio con il figlio Diego nato appena una settimana prima. Argento per Vittoria Presti nel singolo cadette, Francesco Molinari tra gli Allievi C, Riccardo Ballesi nel singolo cadetti e per i giovanissimi Simone Proietti e Tommaso Molinari nel doppio Allievi B. Bronzo per Claudio Giampietri nella categoria master e 5° posto per Simone Viti nel 7,20 Cadetti.
Buono l’ultimo argento della giornata arrivato dalla singolista Irene Bizzarri impegnata nella categoria ragazzi, risultato incoraggiante per la giovane atleta gialloblù che difenderà i colori del Circolo nei prossimi campionati italiani under 23 in programma fra 2 settimane proprio a Piediluco.
Da segnalare l’oro conquistato dal singolista Andrea Petracci nella regata internazionale Master svoltasi a Duisburg in Germania.

 

26/06/2012 - Enrico Cresta trionfa ai Campionati italiani master - tra i giovani in ottima luce la Bizzarri


Enrico Cresta campione senza età. Nonostante i 33 anni. il vogatore del circolo canottieri piediluco aggiunge un altro alloro alla sua bacheca di trionfi: dopo aver vinto due titoli italiani da juniores, un campionato del mondo con la maglia azzura ed un titolo di vice campione italiano nel singolo under 23, nello scorso fine settimana si è imposto nel singolo master categoria A.

Nelle acque del lago di Mercatale si sono infatti svolti i campionati italiani Master, nei quali il circolo canottieri piediluco ha schierato quattro equipaggi. Nella stessa finale di Cresta ha preso parte anche Andrea Petracci giunto 5°. Poche ore dopo Cresta e Petracci insieme nel doppio sono giunti secondi nella finale della loro categoria. Claudio Giampietri invece ha mancato di poco l'accesso in finale nel singolo Master D.

Nella regata regionale svoltasi a Sabaudia il 17 giugno u.s. invece da segnalare l'ottima prova della giovane Irene Bizzarri che si è classificata seconda alle spalle dell'atleta delle fiamme gialle Claudia De Stefani, finalista a Piediluco nei meeting primaverili. secondi posti anche per Bolognini Andrea nel singolo junior, Miliardi Ivan tra gli allievi C, Presti Victoria nel singolo cadette, Proietti Simone (7,20 allievi B1) bronzi per i cadetti Viti Simone e Ballesi Riccardo (7,20) e Poggioli Federico (singolo). Quinto e quarto posto per Francesco e Tommaso Molinari. Adesso l'attenzione dei tecnici si sposta all’imminente Festival dei Giovani in programma a Corgeno nelle acque del lago di Comabbio nel secondo fine settimana di Luglio.
 

IL CCP CON ORGOGLIO A SABAUDIA

Si è svolto il 12 e 13 maggio a Sabaudia il Meeting Allievi Cadetti Ragazzi e Master.
Il Circolo Canottieri Piediluco ha portato in trasferta 11 atleti tra cui 4 Master ed è tornata a casa con il notevole bottino di 4 ori, 5 argenti e 2 bronzi.
Ad inaugurare lo splendido fine settimana è stata l’unica ragazza del gruppo Irene Bizzarri che in meno di 2 ore ha dovuto affrontare 2 gare ottenendo 2 medaglie d’argento prima nel doppio misto, categoria Ragazzi, con Federica Tria della società Pro Monopoli e subito dopo nel singolo Ragazzi.
Poi è stata la volta del singolo 7,20 Cadetti dove Simone Viti si è classificato sesto e Federico Poggioli secondo. Nel 7,20 Allievi C Francesco Molinari, alla sua prima gara, è giunto quarto al traguardo. Bellissima soddisfazione invece per il piccolo Simone Proietti che alla sua seconda gara in assoluto si aggiudica la medaglia d’argento nel singolo 7,20 Allievi B1. L’Allievo B2 Tommaso Molinari, anch’egli alle prime armi nel singolo 7,20, paga una sfavorevole partenza e giunge sesto al traguardo. Buona prestazione dei Master che si aggiudicano l’oro nel singolo con un brillante Enrico Cresta vincitore anche della medaglia d’argento nel 4 di coppia insieme ad Alessio Molinari, Mirko Rossi ed Andrea Petracci. Ottimo quarto posto nel singolo Master di Claudio Giampietri.
Domenica mattina è il doppio Cadetti di Riccardo Ballesi e Simone Viti, da poco insieme in barca, che scendono per primi in acqua ottenendo il sesto posto. Nel singolo Cadetti invece Federico Poggioli in una emozionante gara fa volare la sua barca e taglia il traguardo davanti a tutti. Altre due medaglie dal singolo Allievi C: Ivan Milardi bissa l’oro del sabato dando un notevole distacco agli avversari e Francesco Molinari ottiene un bel bronzo. Simone Proietti, nel singolo 7,20 Allievi B1, in un finale all’ultimo centimetro sfiora il terzo posto, stesso piazzamento nel singolo 7,20 Allievi B2 per Tommaso Molinari.
Altro bronzo arriva dai Master Alessio Molinari e Mirko Rossi nel doppio.
Soddisfazione degli allenatori Riccardo Armeni e Mirko Persi che iniziano a vedere i frutti della lunga preparazione invernale e si dicono contenti dei risultati ottenuti anche dalle nuove piccole leve che stanno crescendo sotto la loro guida.

Foto COL © da canottaggio.org

 

Stagione agonistica 2012: a Sabaudia incetta di medaglie per l'esordio stagionale

Il lago di Paola a Sabaudia ha ospitato ieri la prima regata regionale che ha aperto la stagione agonistica di canottaggio. Subito a segno il Circolo Canottieri Piediluco che si è fatto valere sulle acque laziali riportando a casa 2 ori, 5 argenti e 2 bronzi.


La giornata vede subito protagonista Victoria Presti che nel Singolo Cadetti Femminile conquista un buon terzo posto mentre nella gara successiva Luca Digiovanni e Federico Poggioli arrivano all’argento nel Doppio Cadetti Maschile con un ottimo serrate finale. Luca e Federico sono stati poi impegnati nell’ultima gara della giornata nel Singolo Cadetti, specialità quanto mai nutrita di partecipanti e avversari agguerriti: Federico strappa un emozionante terzo posto incerto fino alla fine e subito dopo taglia il traguardo anche Luca al quarto posto. Sempre nella categoria Cadetti Riccardo Ballesi si riscatta e, dopo un periodo di infortuni vari, nel 7,20 maschile si regala una bellissima gara e un meritatissimo argento. Grande prova di Ivan Milardi che con il suo 7,20 si piazza al secondo posto in una nutrita batteria nella categoria Allievi C.

Tre sono stati i debutti assoluti fra i colori gialloblu: nel 7,20 Allievi B al secondo anno Tommaso Molinari ci mette tanta grinta e alla fine dei 1000mt di gara arriva al secondo posto. Emozionante la gara di Simone Proietti nel 7,20 Allievi B al primo anno: solo al fotofinish ci si è resi conto che il bronzo era sfumato ma il quarto posto rimane un esordio di assoluto valore. Nel 7,20 Cadetti è invece Simone Viti a cimentarsi nella sua prima gara di canottaggio e lo fa con una quinta posizione che soddisfa comunque i tecnici.


Irene Bizzarri debutta invece nella categoria Ragazzi e alla sua prima gara nei 2000mt non si fa spaventare da atlete anche più grandi ed esulta a ragione per un argento che fa ben sperare per il prosieguo della stagione in Singolo. Fra gli Junior Andrea Bolognini mette in acqua tutta la sua esperienza e si piazza quinto nel Singolo gareggiando contro atleti che già militano in nazionale.
 

A portare sul gradino più alto del podio i colori piediliucani ci pensa Enrico Cresta che fra i Master vince sia nel Singolo che nel Doppio (misto con Andrea Petracci della Tirrenia Todaro) anche al netto degli handicap dovuti alla categoria di appartenenza. Sempre fra i Master Claudio Giampietri si classifica all’ottavo posto.


Il prossimo appuntamento della stagione ora è proprio a Piediluco, quando il 24 e 25 marzo il Circolo sarà impegnato sul doppio fronte agonistico e organizzativo: più di 100 società provenienti da tutta Italia si daranno battaglia al 1° Meeting Nazionale, a partire dagli atleti di casa Irene Bizzarri e Andrea Bolognini.

 

 

__________________________________________________________________________________________________________________

La stagione parte bene per la Canottieri Piediluco - 2 ori e 4 argenti per i ragazzi gialloblù alla prima Regata Regionale di Sabaudia

Ottimo esordio per i canottieri piedilucani alla prima Regata Regionale della stagione agonistica 2011 che si è svolta domenica scorsa sulle acque del lago di Paola a Sabaudia (LT).

I ragazzi guidati da Riccardo Armeni e Mirko Persi escono alla grande da un lungo inverno di allenamenti conquistando ottimi risultati in tutte le categorie.

Il primo oro arriva da Ivan Milardi che, alla sua seconda gara in assoluto e con grinta da vendere, mette in fila tutti gli avversari nel 7,20 Allievi C. Altro primo posto davvero conquistato con cuore e tenacia è quello di Francesco Leonardi e Paolo Buia nel Doppio Cadetti, categoria assai competitiva che ha invece accolto nel migliore dei modi i due tredicenni ternani. Irene Bizzarri, vincitrice l’anno scorso del Festival dei Giovani, conquista una bella medaglia d’argento nel Singolo Cadetti dimostrando classe e determinazione; inaspettato il secondo posto di Victoria Presti all’esordio assoluto nel canottaggio agonistico: una bella sorpresa nel 7,20 Allievi C per i tecnici che la seguono da soli pochi mesi. Altro argento importante arriva dal Doppio Allievi C di Luca Di Giovanni e Federico Poggioli, imbarcazione molto ben assortita che costantemente regala belle soddisfazioni. Enrico Cresta, esempio per tutte le giovani leve del Circolo e costretto a rinunciare al doppio per un guaio fisico di Alessio Molinari, fa una splendida gara in Singolo e, pur giungendo primo sul traguardo, riceve la medaglia d’argento per gli handicap cronometrici dovuti nella categoria Master.

Buone notizie anche dal settore Ragazzi: Enrico Spallazzi e Andrea Bolognini si piazzano al 7° posto in Doppio dopo essere giunti rispettivamente 5° e 4° nella specialità del Singolo; Valeria Procoli, dopo un periodo costellato di infortuni, completa il suo percorso in Singolo sui 2000mt ottenendo un buon 4° posto. Nella categoria Junior, Anita Liurni ritorna alle gare dopo un periodo di stop e si piazza sesta. Sesto posto anche per Michele Matteucci fra i singoli Cadetti e per Claudio Giampietri (Singolo Master). Riccardo Ballesi raggiunge invece la quinta posizione nel 7,20 Allievi C.

I tecnici Persi e Armeni si dicono assai soddisfatti per l’esito della Regata e confermano che questo è un gruppo unito e in grado di raggiungere ottimi risultati in tutte le categorie: “Il duro lavoro portato avanti durante l’inverno darà sicuramente i suoi frutti più maturi a stagione più inoltrata ma bisogna - dicono i due allenatori - continuare ad impegnarsi in maniera costante e con la stessa passione di sempre”.

Il prossimo appuntamento è ora per il Primo Meeting Nazionale che si terrà a Piediluco il 2 e il 3 aprile e che vedrà impegnata la società di Piediluco anche dal punto di vista organizzativo.

Gli scatti fotografici dei partecipanti al Festival dei Giovani di Piediluco 2010 saranno disponibili sul sito www.umbriaexperience.it al link http://www.umbriaexperience.it/foto-festival-dei-giovani/ fino al 25 ottobre p.v.

Gli interessati, accedendo al sito, potranno visionare le foto e procedere all’acquisto.

6 Ottobre 2010: La Canottieri Piediluco prima classificata al lago di Vico
5 ori, 2 argenti e 3 bronzi valgono al Circolo Canottieri il gradino più alto nella classifica per società

Ottimi risultati per il Circolo Canottieri Piediluco alla 4° regata regionale della stagione che si è svolta ieri sul lago di Vico nel viterbese. L’apporto di tutti i ragazzi ha regalato a Piediluco la coppa Ronciglione come società prima classificata con grande gioia di tecnici e dirigenti.
La giornata inizia subito alla grande con il primo oro grazie a Michele Matteucci nel 7,20 Allievi C; poco dopo arrivano altri 2 ori e un bronzo nella categoria 7,20 Allievi B: Federico Poggioli e Luca Di Giovanni sbaragliano gli avversari aggiudicandosi l’oro mentre Riccardo Ballesi vince un bellissimo bronzo. Grande e inattesa soddisfazione per il doppio Ragazzi di Bolognini e Spallazzi: i due atleti reatini si impongono sui più titolati avversari del CLT con un finale mozzafiato e si aggiudicano l’oro e la qualificazione alla fase finale del Trofeo delle Regioni che si svolgerà fra due settimane a Ravenna. Ottima prova anche da parte di Cresta e Molinari che si cimentano in due categorie diverse arrivando all’argento fra i Master e terzi fra i Senior. Claudio Giampietri lotta fino all’ultimo e si aggiudica il bronzo nel Singolo Master. Nel Singolo Allievi C buono il piazzamento di Paolo Buia che ottiene un bellissimo secondo posto. La giornata si conclude splendidamente con la prestazione di Irene Bizzarri nel Singolo Allievi C che non lascia spazio alle avversarie vincendo con grinta e carattere la medaglia più ambita e confermandosi dopo la splendida vittoria estiva al Festival dei Giovani. Di grande pregio visto l’elenco dei partenti anche i piazzamenti di Marco Matteucci (Cadetti) e Francesco Leonardi (Allievi C), entrambi quarti.
Al termine delle regate poi festa grande per l’assegnazione della Coppa riservata alla società prima classificata: il Circolo Canottieri Piediluco è primo grazie alle 10 medaglie ottenute e all’elevato numero di iscritti.


 

Pubblichiamo le foto del Festival dei Giovani 2010: grazie a tutti quanti hanno collaborato e soprattutto ai genitori dei ragazzi!

Clicca qui per le foto

6 Luglio 2010: “Sarà difficile superare questa edizione del Festival dei Giovani”
Così la Federazione Italiana Canottaggio ha commentato la XXI edizione della manifestazione remiera giovanile più importante dell’anno che si è svolta a Piediluco


Grandi risultati per la Canottieri Piediluco al XXI Festival dei Giovani di canottaggio svoltosi a Piediluco lo scorso fine settimana. Fra tutti, spicca l’oro di Irene Bizzarri nel Singolo Allievi C femminile: la giovanissima ternana conquista la medaglia più ambita fra la gioia di genitori e tecnici, un oro che vale doppio in quanto per il terzo anno consecutivo un atleta gialloblu arriva in vetta nella specialità del singolo. Grandi soddisfazioni arrivano anche dal settore maschile: fra gli Allievi B doppio argento per Federico Poggioli, sabato nel singolo 7,20 e domenica nel doppio insieme a Luca Di Giovanni che aveva già ottenuto sabato un bellissimo bronzo anche lui nel 7,20. Nella categoria Allievi C maschile di pregio le gare di Paolo Buia e Michele Matteucci che domenica arrivano entrambi al bronzo dopo gare tiratissime. Buoni anche i piazzamenti di Francesco Leonardi (Allievi C) e Riccardo Ballesi (Allievi B) che si fanno onore sulle acque di casa giungendo entrambi al quinto posto.
“Abbiamo confermato gli ottimi risultati raggiunti nel corso della stagione, cosa non facile con la pressione che riserva un evento in casa. I ragazzi sono stati splendidi, si sono battuti con orgoglio senza risparmiarsi, siamo molto soddisfatti. Un ringraziamento particolare va fatto a Riccardo Armeni, l’altro allenatore della Canottieri Piediluco insieme al quale stiamo crescendo questi atleti che vanno dagli 11 ai 13 anni”. Sono queste le parole di Mirko Persi, il giovane allenatore piedilucano.
Applausi arrivano anche per l’aspetto organizzativo dell’evento: la gestione di 1300 atleti e circa 3000 accompagnatori ha messo in evidenza le capacità e la passione di tutto lo staff del Circolo Canottieri Piediluco: 4 giorni intensi e senza sosta, una indimenticabile cerimonia di apertura con ginnaste, sbandieratori e sorvolo di aerei a bassa quota, una festa sportiva per tutti i ragazzi giunti da ogni parte della penisola. Tutto ciò è stato reso possibile dai volontari e soprattutto dai genitori degli atleti che mai prima d’ora avevano sostenuto così efficientemente la macchina organizzativa degli eventi remieri.
Fabrizio di Patrizi commenta così a conclusione della manifestazione: “E’ stata una prova dura ma gratificante, ringrazio tutti i volontari e le persone che hanno lavorato insieme per regalare gioia a questi canottieri in erba. Essere ringraziati da tutti per l’accoglienza e ricevere i complimenti per la compattezza del Comitato Organizzatore anche da parte della Federazione Italiana Canottaggio ripaga di tutti gli sforzi che da un anno a questa parte abbiamo affrontato per preparare al meglio questa edizione del Festival. Ringrazio anche tutte le istituzioni che hanno collaborato e mi auguro che questa massiccia presenza sul territorio abbia sensibilizzato gli operatori turistici e i privati ancora restii ad investire nella sponsorizzazione del canottaggio”.

A breve tutte le foto!!

Pubblichiamo il bando del Festival dei Giovani 2010 in programma a Piediluco dal 2 al 4 luglio


 15 Giugno 2010: Week end di grande sport quello conclusosi domenica pomeriggio a Piediluco che ha ospitato i Campionati Italiani di canottaggio riservati alle categorie Ragazzi, Under 23, Esordienti e Adaptive.
Quasi 1000 atleti in rappresentanza di più di 100 società si sono dati battaglia sulle acque umbre in una cornice unica e di grande prestigio soprattutto in vista delle selezioni per i mondiali in programma proprio a Piediluco domenica prossima. Indicazioni importanti dunque per i tecnici federali che stanno preparando i raduni per i mondiali delle varie categorie.
Tre gli atleti di casa impegnati nella categoria Ragazzi: Valeria Procoli nel Singolo è arrivata sesta in batteria incappando in un recupero difficile che l’ha vista arrivare quinta. Il doppio maschile di Enrico Spallazzi e Andrea Bolognini è uscito di poco ai recuperi dimostrando comunque un buon allenamento e un’ottima sintonia.
Lezioni di sport sono giunte dal Campionato Adaptive riservato agli atleti diversamente abili: disabilità fisiche e mentali non hanno impedito ai canottieri di tutta Italia di dare luogo a finali tirate e giocate sul filo dei secondi. Il cuore e l’amore per lo sport del remo ha sconfitto ogni barriera architettonica e screditato quanti pensavano al canottaggio come un’attività riservata a pochi.
Benché con un preavviso minimo (la manifestazione era stata assegnata a Sabaudia che ha rinunciato solo 2 mesi fa) l’organizzazione del Circolo Canottieri Piediluco ha ancora una volta offerto grande professionalità sia dal punto di vista tecnico che coreografico regalando alle quasi 2000 persone presenti al Centro Paolo D’Aloja due giorni di grande sport.
I complimenti sono giunti anche dal Presidente federale Enrico Gandola secondo cui “Piediluco ha accettato e vinto la sfida di organizzare questa manifestazione, inizialmente assegnata a Sabaudia, in poco più di due mesi. La sinergia tra FIC, Canottieri Piediluco e istituzioni locali si è concretizzata nella messa a norma del campo di regata per consentirne la completa fruibilità ai nostri Adaptive.”
Piediluco ora prepara l’appuntamento con il Tricolore Master (26-27 giugno) ma soprattutto la sfida organizzativa del Festival dei Giovani in programma dal 1 al 4 luglio prossimi per il quale si prevedono circa 1500 atleti iscritti fra gli 11 e i 14 anni.
 

9 Giugno 2010: Ottimi risultati per i giovanissimi atleti del Circolo Canottieri Piediluco al 3° Meeting Nazionale Allievi, Cadetti e Master che si è svolto sulle acque del suggestivo lago di Comabbio alle porte di Varese.
Su tutti da sottolineare la prestazione di Irene Bizzarri che nella categoria Allievi C femminile raggiunge l’argento sabato nella specialità del singolo ma si impone su tutte domenica nel 7,20 regalando un oro bellissimo a tutta la tifoseria giunta da Piediluco.
I due Allievi B Luca Di Giovanni e Federico Poggioli mettono a frutto i pochi mesi di allenamento vincendo il bronzo sabato nel doppio e arrivando entrambi secondi domenica nel 7,20 in due batterie diverse ma ugualmente competitive.
Centinaia di atleti si sono battuti nella categoria Allievi C maschile: i nostri Paolo Buia, Michele Matteucci e Francesco Leonardi hanno ben figurato ottenendo 2 bronzi nella specialità del Singolo ad opera di Paolo e Michele entrambi nella giornata di sabato.
La società, unica rappresentante per la regione Umbria, ha di fatto tenuto testa in grande stile alle fortissime società del nord, soprattutto per il numero di medaglie conquistate a dispetto dei pochi atleti schierati, dimostrazione questa del fatto che il Circolo lavora da sempre in maniera splendida con i giovanissimi, merito degli allenatori Riccardo Armeni e Mirko Persi che stanno allestendo una squadra in erba ma di tutto rispetto.
Per questi ragazzi l’appuntamento più importante dell’anno sarà comunque sulle acque di casa dove, nel primo fine settimana di luglio, sono attesi oltre 1500 giovanissimi per darsi battaglia nell’attesissimo Festival Dei Giovani.

clicca per tutte le foto dei nostri atleti
 

3 Giugno 2010: Domenica scorsa giornata piena per i colori del Circolo Canottieri Piediluco impegnati su due fronti, uno regionale e uno internazionale. A Sabaudia si è disputato il Campionato Regionale del Lazio aperto anche alla regione Umbria e i canottieri Piedilucani hanno ben figurato giungendo quasi tutti sul podio. Conquistano l’oro Irene Bizzarri al debutto nel Singolo Allievi C in una gara decisa solo alle ultime palate e Michele Matteucci nel 7,20 Allievi C, in gran rimonta dalla quarta posizione. Argento per il doppio Allievi B di Luca Di Giovanni e Federico Poggioli che riscattano così il quarto posto dell’ultima regata. Secondo posto e gara tiratissima anche per Claudio Giampietri nella difficile categoria del singolo Master. Prima medaglia in assoluto per Riccardo Ballesi che agguanta un bellissimo bronzo nel 7,20 Allievi B; terza piazza anche per il doppio Allievi C di Francesco Leonardi e Paolo Buia e per Enrico Spallazzi nel Singolo Ragazzi in una gara con un parterre di assoluto rispetto; Enrico ha poi gareggiato in doppio con Andrea Bolognini sfiorando il podio per pochi secondi. In acqua anche Valeria Procoli (sesta nel singolo Ragazzi) e Giovanni Signorini (quinto nel singolo Cadetti).
Sul fronte internazionale il gemellaggio della città di Terni con Saint Ouen, una cittadina nel distretto di Parigi, ha permesso la partecipazione del Circolo Canottieri Piediluco ai Campionati della Senna: Enrico Cresta, Michele Biagetti, Alessio Molinari e Mirko Rossi si sono imposti nella gara del 4 di coppia Senior in una cornice unica e di grande pregio.
Già il prossimo fine settimana la squadra agonistica sarà impegnata in una importante trasferta a Corgeno, sul lago di Varese, che ospiterà il Meeting Nazionale Allievi, Cadetti e Master mentre Piediluco organizzerà il Campionato Italiano Ragazzi, Esordienti e Adaptive nel secondo fine settimana di giugno.


 

11 Maggio 2010: Al 2° Meeting di canottaggio dello scorso fine settimana organizzato dalla Canottieri Varese buona la prova dell’atleta piedilucana Valeria Procoli che riesce ad agguantare l’accesso in semifinale nel singolo Ragazzi femminile dopo una preparazione cominciata solo a fine ottobre e tormentata da numerosi guai fisici. Valeria si è battuta per l’acceso in finale ma ha dovuto accontentarsi della finale B dove ha ben figurato giungendo ottava.
Grintosa anche la gara del doppio maschile Ragazzi formato da Enrico Spallazzi e Andrea Bolognini che per soli 3 secondi non hanno sfruttato la possibilità del ripescaggio dopo le batterie.
Per gli atleti della categoria Ragazzi si guarda ora al Campionato Italiano in programma proprio a Piediluco il secondo week-end di giugno, l’appuntamento più importante della stagione.
In acqua a Varese anche il quattro di coppia Senior di Cresta, Rossi e Biaggetti che con, l’inserimento nell’equipaggio di un atleta della canottieri Telimar, ha cercato di ritrovare lo slancio agonistico ma ha dovuto confrontarsi con equipaggi federali di notevole spessore e accontentarsi di una buona prova in batteria senza però qualificarsi per la finale.


Valeria Procoli

4 Maggio 2010: Sole estivo sabato e pioggia battente domenica hanno caratterizzato lo scorso fine settimana di San Miniato che ha ospitato il Meeting Nazionale di canottaggio riservato ad Allievi, Cadetti e Master. Sul bacino artificiale di Roffia (Pisa) si sono date battaglia più di 50 società provenienti da tutta Italia e gli atleti piedilucani hanno ben figurato conquistando 2 argenti e 4 bronzi nella categoria Allievi e Cadetti.

Nella giornata di sabato è stato il cadetto Giovanni Signorini con il suo 7,20 a scendere per primo in acqua sulla distanza dei 1500mt conquistando un brillantissimo argento in una batteria sicuramente di alto livello; argento anche per Paolo Buia (7,20 Allievi C) dopo una delle più belle gare della giornata, incerta fino alla fine e giocata sui centesimi. Salvatore Luzzi (7,20 Allievi C) conquista invece un bel terzo posto. Stesso risultato per gli allievi B Federico Poggioli e Luca Di Giovanni: entrambi arrivano al bronzo nel 7,20 sulla distanza dei 1000mt anche se non riescono a ripetersi domenica in doppio in una regata comunque falsata dalle avverse condizioni meteorologiche che hanno indotto i Giudici di gara a far disputare le ultime regate della giornata sui 500mt. Buone anche le prestazioni di Irene Bizzarri (quinta nel 7,20 Allievi C, costretta da un guaio fisico a non finire al meglio la gara come invece ci ha abituato) e di Francesco Leonardi, appena ai piedi del podio sia sabato nel 7,20 che domenica con il singolo Allievi C. L’ultima emozione della domenica l’ha riservata ancora Giovanni Signorini che con il Singolo Cadetti riesce ad agguantare un bel terzo posto anche se fino al pontile della premiazione era invece convinto di essere stato beffato sul traguardo. Anche Riccardo Ballesi è sceso in acqua domenica nel 7,20 Allievi B arrivando quarto ma sicuramente svantaggiato dalle condizioni meteo che in partenza non hanno permesso l’allineamento ottimale sulla distanza inusuale dei 500mt.

Il tecnico Mirko Persi si è detto assolutamente soddisfatto della prova dei suoi ragazzi: “Considerando che la maggior parte degli allievi remano appena da settembre, i podi e i piazzamenti arrivano certamente inaspettati anche se questi ragazzi dimostrano sempre una buona continuità e un’ottima tecnica. Ci stiamo preparando poi per l’appuntamento più importante dell’anno, il Festival dei Giovani, che quest’anno avremo in casa agli inizi di luglio. Per allora dovremo arrivare più preparati e convinti, ma siamo a buon punto”.

Ora tocca ai ragazzi più grandi che saranno impegnati a Varese il prossimo fine settimana nel 2° Meeting Nazionale riservato a Ragazzi, Junior, Senior e Pesi Leggeri. Per il Circolo scenderanno in acqua Valeria Procoli (Singolo Ragazzi), Andrea Bolognini e Enrico Spallazzi (Doppio Ragazzi) e il quattro di coppia seniores composto da Cresta, Rossi, Biaggetti e un atleta della Telimar Palermo.

Giovanni Signorini

Federico Poggioli

Luca Di Giovanni

Luca Di Giovanni

Paolo Buia

Salvatore Luzzi

 

 

26 Marzo 2010: Ottimo esordio per i ragazzi gialloblu alla prima regata regionale della stagione 2010. Su tutti spicca il primo posto del doppio Allievi B di Luca Di Giovanni e Federico Poggioli, un esordio in grande stile che ha ripagato la preparazione invernale. Conferma per Enrico Cresta che si aggiudica l'oro nel singolo Master e poche gare dopo riesce a raggiungere il bronzo nel doppio Master con Claudio Giampietri. Un altro bronzo arriva dal 7,20 Cadetti di Giovanni Signorini che ha sfidato un parterre di tutto rispetto. Fa ben sperare la gara di Francesco Leonardi e Michele Matteucci nel doppio Allievi C che arrivano al secondo posto per una manciata di centesimi. Buoni i quarti posti di Salvatore Luzzi, Riccardo Ballesi e Irene Bizzarri insieme ai piazzamenti comunque importanti di Valeria Procoli e del doppio Bolognini-Spallazzi (sesto posto per entrambe le imbarcazioni).

RISULTATI COMPLETI

 18 Marzo 2010: Inizia la stagione agonistica 2010. La prima regata regionale di Sabaudia in programma domenica 21 marzo sarà l'occasione giusta per scaldare i muscoli e farsi un'idea sullo stato della preparazione e sulle aspirazioni dei partecipanti. Fra debutti e conferme il Circolo Canottieri Piediluco scenderà in acqua con 11 equipaggi. Eccoli in dettaglio:

7,20 Allievi B BALLESI Riccardo  

2XM Allievi B DIGIOVANNI Luca-POGGIOLI Federico  

7,20 Allievi C LUZZI Salvatore  

7,20 Allievi C BIZZARRI Irene  

2XM Allievi C LEONARDI Francesco-MATTEUCCI Michele  

7,20 Cadetti SIGNORINI Giovanni  

1XM Ragazzi SPALLAZZI Enrico  

1XF Ragazzi PROCOLI Valeria  

2XM Ragazzi BOLOGNINI Andrea-SPALLAZZI Enrico  

1XM Master CRESTA Enrico  

2XM Master CRESTA Enrico-GIAMPIETRI Claudio

 

In bocca al lupo ai ragazzi!

6 Luglio 2009: Doppio oro per Irene Bizzarri al Festival dei Giovani di Varese. Una grintosissima Irene Bizzarri fa doppietta e nel 7,20 Allievi B femminile vince sia sabato che domenica mettendo in riga tutte le avversarie. Sono arrivati nel corso delle 3 giornate di gara anche 5 argenti e un bronzo con grande soddisfazione dei tecnici Mirko Persi e Riccardo Armeni che hanno dovuto seguire da Piediluco i loro pupilli. Doppio argento per Roberto Natalini, venerdì nel 7,20 Allievi C e domenica nel singolo; gli altri secondi posti arrivano da Valeria Procoli sabato nel singolo Cadetti femminile che si riscatta dopo una prova non alla sua altezza disputata venerdì, da suo fratello Marco nel 7,20 Allievi C venerdì e da Michele Matteucci nel 7,20 Allievi B durante le gare di sabato. Il bronzo è tutto di Enrico Spallazzi che venerdì si piazza terzo nel 7,20 Cadetti Maschile. Insomma ottime prove per i ragazzi gialloblu che puntavano proprio sul Festival varesino per dare prova di una grande preparazione svolta soprattutto nei mesi invernali. La classifica per società parla chiaro: con 140 punti il Circolo si posiziona al 44esimo posto su 122 società con soli 9 atleti, un risultato veramente inaspettato alla vigilia.

 

23 Giugno 2009: Bottino alla regionale di Sabaudia. Ottima trasferta per il Circolo Canottieri Piediluco domenica scorsa a Sabaudia dove sulle acque del lago di Paola i ragazzi gialloblu portano a casa 3 ori, 2 argenti e un bronzo.
La giornata si apre con un successo tutto rosa grazie a Valeria Procoli nel singolo Cadetti femminile che mette in riga tutte le altre iscritte con un vantaggio di 2 secondi sulla rappresentante della Canottieri Civitavecchia. A seguire, buon quarto posto di Marco Matteucci praticamente agli esordi nel 7,20 Allievi C maschile, la stessa specialità di Marco Procoli che nella gara successiva conquista un bellissimo bronzo. Arriva poi un altro oro, quello di Daniele Liurni che nel singolo senior A maschile vince con un ottimo 7.46 in una gara tiratissima. Due gli argenti: uno è del doppio Allievi B maschile composto da Francesco Leonardi e Michele Matteucci che si inserisce fra i due equipaggi del Pro Monopoli, l’altro è di una splendida Irene Bizzarri che stringe i denti e difende il secondo posto dall’attacco del Civitavecchia nel 7,20 Allievi B femminile. Svetta sul gradino più alto del podio il singolo di Anita Liurni che stacca le avversarie nella categoria Ragazze.
 

8 Giugno 2009:  Oro per Coronetta al Meeting di San Miniato. Buona trasferta del Circolo a San Miniato dove si è concluso ieri il Meeting Nazionale Allievi Cadetti e Master. In evidenza Enrico Spallazzi nel 7,20 Cadetti Maschile: bellissimo argento sia sabato che domenica. Nel doppio Alievi C ottima gara per Dario Coronetta e Roberto Natalini che si aggiudicano il secondo posto domenica dopo le prove in 7,20 del sabato quando un sorprendente Natalini taglia per primo il traguardo conquistando l’oro per il Circolo Canottieri Piediluco mentre Coronetta incappa in una serie difficile riuscendo ad arrivare quarto. L’unica rappresentante rosa del Circolo, Irene Bizzarri, corona il sogno di una medaglia a livello nazionale dimostrando grinta e determinazione: dopo la delusione di sabato che la vede solo sesta in una regata che comunque ospitava le migliori della sua categoria, domenica è autrice di una gara tiratissima e dopo 1000mt di tensione arriva finalmente l’argento nel 7,20 Allievi B femminile. Molto soddisfatto Mirko Persi, il tecnico del settore giovanile, “Ben 5 medaglie in 7 regate sono un buon traguardo – dice – ma per queste categorie giovanissime l’obiettivo stagionale è il prossimo Festival dei Giovani che si svolgerà a Varese nel primo fine settimana di luglio. Lavoriamo tutti i giorni per arrivare pronti a questo appuntamento e i ragazzi si tanno impegnando molto”.

   

18 Maggio 2009: Si è concluso ieri il secondo meeting nazionale di canottaggio sulle acque del lago di Piediluco. Grande successo di atleti e pubblico per una due giorni all'insegna del grande sport e dell'agonismo; alcune specialità pesi leggeri e senior sono state infatti gare selettive per il Giochi del Mediterraneo che si svolgeranno dal 26 al 28 Giugno sul lago di Bomba. Si sono qualificati:  Romano Battisti (Fiamme Gialle) ed Elisabetta Sancassani (Fiamme Gialle) nel singolo Senior, Laura Milani (Fiamme Gialle) e Lorenzo Bertini (Fiamme Oro) nel singolo Pesi Leggeri, Simone Raineri e Matteo Stefanini (Fiamme Gialle) nel doppio Senior, Giuseppe De Vita (Aniene) e Lorenzo Carboncini (Fiamme Oro) nel due senza Senior, Elia Luini (Aniene) e Marcello Miani (Ravenna) più Erika Mai (Varese) e Carola Tamboloni (CUS Pavia) nel doppio pesi leggeri.

Per quanto riguarda gli atleti del Circolo Canottieri Piediluco, buona la prova di Anita Liurni (1X Ragazzi femminile) che accede alla finale B di domenica giungendo sesta. Enrico Cresta, dopo l'ottima e tiratissima batteria di sabato che gli ha consentito il passaggio per mezzo secondo, deve arrendersi in semifinale in una gara, quella del singolo Pesi Leggeri, sempre molto difficile e combattuta. Alessio Molinari nel Singolo Senior A, accede alla semifinale grazie al ripescaggio cronometrico ma non riesce poi a centrare la partecipazione alle finali di domenica. Sfortuna invece per il doppio Junior di Marco Terranova Jacopo Mattioli: la rottura del carrello nelle fasi iniziali della qualificazione ha impedito ai ragazzi di gareggiare e giungere con gli altri.

Ottima come sempre l'organizzazione affidata soprattutto al Circolo Canottieri Piediluco che, grazie ai volontari coordinati da Ugo Persi, ha gestito la presenza attiva di 1061 atleti e di 121 società che in due giornate di caldo quasi estivo hanno messo in acqua ben 178 equipaggi femminili e 450 maschili con 14 equipaggi regionali.

Tutti i risultati

7 Maggio 2009: Terza regata regionale di Sabaudia

Si è svolta domenica 3 maggio la terza regata regionale di Sabaudia,valevole per il campionato regionale del Lazio, alla quale hanno preso parte gli atleti del Circolo Canottieri Piediluco. A scendere per prima in acqua per i colori del Circolo è stata la “Tigre” Valeria Procoli nel singolo cadetti che, grazie alla sua grinta, si è aggiudicata un bellissimo oro. Torna a cimentarsi nel singolo nella categoria master Enrico Cresta che per soli 2 centesimi giunge secondo. Doppia gara per lui che poco dopo scende in acqua nella specialità doppio master con Mirko Rossi aggiudicandosi un altro argento. Gara in doppio anche per i piccoli atleti della squadra che, nonostante non si fossero allenati molto in questa specialità, hanno regalato forti emozioni.. Nella categoria allievi B Francesco Leonardi e Michele Matteucci si aggiudicano la medaglia d’argento rifilando ai terzi classificati quasi 20 secondi. Secondo posto anche per l’altro doppio categoria allievi C di Dario Coronetta e Roberto Natalini insieme veramente da pochi giorni. Nel singolo 7,20 cadetti Enrico Spallazzi conduce una gara superlativa aggiudicandosi l’oro con un gran vantaggio sul secondo classificato. Quinto posto per Irene Bizzarri ancora alle prime armi, ma il bellissimo rush finale che l’ha fatta giungere a soli 4 centesimi dal podio fa ben sperare per le prossime uscite. A chiudere la trasferta è stata Anita Liurni giunta quarta nel singolo ragazze che si è dovuta confrontare non solo con atlete già di notevole spessore, ma anche con l’inclemenza del tempo. Soddisfatto l’allenatore Mirko Persi che commenta “I risultati di oggi iniziano a ripagare tutto l’allenamento dell’inverno appena trascorso; i ragazzi hanno dato l’anima in tutte le gare, davvero bravissimi!”. Appuntamento ora a Piediluco per il secondo Meeting Nazionale il 16 e 17 maggio.
 

Dario Coronetta

e Roberto Natalini

Michele Matteucci e Francesco Leonardi

Enrico Spallazzi

17 Aprile 2009: Si apre domani a Piediluco la stagione agonistica nazionale, sono attesi più di 1000 atleti che si daranno battaglia sui 2000mt di gara per conquistare medaglie e ben figurare nelle gare selettive per il Memorial Paolo D'Aloja che si svolgerà il prossimo fine settimana sempre a Piediluco. Per il Circolo 2 gli equipaggi iscritti: il 1X Femminile Ragazzi (Anita Liurni) e il 2X Senior A Maschile di Enrico Cresta e Alessio Molinari. Mirko Rossi sarà invece impegnato nel 4+ misto con il DLF Roma.

Come al solito grande fermento fra gli organizzatori che, anno dopo anno, basano la riuscita dell'evento sulle sole forze del volontariato.

6 aprile 2009: VALERIA PROCOLI TORNA AL SUCCESSO - Ieri la seconda regata regionale sulle acque del lago di Paolo a Sabaudia: il Circolo Canottieri Piediluco torna a casa con un bottino di 7 medaglie e la più preziosa, quella d’oro, la conquista nel singolo cadette Valeria Procoli. La giovane atleta gialloblù, che si conferma splendida nuova promessa del canottaggio umbro, è stata autrice di una prova magistrale che riscatta l’argento ottenuto due settimane prima. Ottime le prove del doppio allievi B di Francesco Leonardi e Michele Matteucci, equipaggio di giovanissimi appena dodicenni alle loro prime esperienze agonistiche; per loro un bellissimo argento, così come per il doppio senior degli inossidabili Enrico Cresta ed Alessio Molinari. Bronzi per Roberto Natalini tra gli allievi C e per Enrico Spallazzi tra i cadetti. Nella categoria Master il Circolo Canottieri Piediluco continua a raccogliere successi con gli argenti del doppio di Michele Biagetti e Mirko Rossi e del 4 di coppia di quest’ultimi con Cresta e Molinari. Continua l’atteso ritorno alle competizioni di Anita Liurni che di fronte ad atlete sicuramente molto più in avanti con la preparazione giunge al quarto posto. Quinto Daniele Liurni nel singolo senior e rispettivamente quarto e quinta i debuttanti Dario Coronetta ed Irene Bizzarri entrambi in netto miglioramento dopo la primissima uscita stagionale. Il tecnico Mirko Persi ha espresso soddisfazione per le prove di carattere offerte dai propri atleti. Ora spazio alle regate nazionali in programma a Piediluco nel week-end del 19 e 20 Aprile, dove
scenderanno in acqua i più forti atleti del panorama nazionale.

 24 Marzo 2009: Dolce risveglio per il Circolo Canottieri Piediluco

Si è svolta domenica 22 marzo sulle acque del Lago di Paola a Sabaudia la prima regata regionale della stagione dove ha preso parte la squadra del Circolo Canottieri Piediluco rinforzata da nuove leve e dal
ritorno di alcuni veterani. Il bottino è stato di 2 ori, un argento e 5 bronzi. Le 2 medaglie d’oro se le sono aggiudicate i doppi master di Biagetti Michele – Rossi Mirko e di Cresta Enrico – Molinari Alessio. Gli stessi veterani si sono cimentati appena mezz’ora dopo nel quattro di coppia master aggiudicandosi il terzo posto. L’unico argento lo conquista nel singolo cadetti con una buona prova Valeria Procoli. Nella stessa specialità è Enrico Spallazzi a giungere terzo. Con un pizzico di fortuna anche Francesco Leonardi nel singolo 7,20 allievi B conquista il bronzo. Debutto per tre nuove piccole leve. Irene Bizzarri si classifica al 5° posto nel singolo 7,20 allievi B. Stessa categoria per Michele Matteucci che giunge quarto dopo un bellissimo finale di gara. Di un anno più grande l’altro debuttante Dario Coronetta che cimentandosi nel singolo 7,20 allievi C si aggiudica il settimo posto. Quarto posto per Roberto Natalini nella stessa categoria.
Giungono settimi, reduci da un inverno travagliato da disturbi fisici, Jacopo Mattioli nel singolo ragazzi e Marco Terranova nel singolo junior. Infine bronzo anche per Daniele Liurni nel singolo Under 23 e per Anita Liurni, al rientro dopo un periodo di stop per infortunio. I tecnici Riccardo Armeni e Mirko Persi si ritengono soddisfatti da questa prima uscita dove i loro ragazzi hanno iniziato a scaldare i muscoli per la stagione agonistica 2009 che si è appena aperta.

17 Marzo 2009: Ecco l'elenco dei partecipanti alla gara regionale di Sabaudia del prossimo 22 marzo:

7,20 Allievi B Femminile BIZZARRI IRENE
2X Allievi B Maschile Leonardi Francesco - MATTEUCCI MICHELE
7,20 Allievi C Maschile Natalini roberto - MATTEUCCI MARCO - CORONETTA DARIO
1x Cadetti Femminile Procoli Valeria
1x Cadetti Maschile Spallazzi Enrico
1x Ragazzi Maschile Mattioli Jacopo
1x Ragazzi Femminile Liurni Anita
1x Junior Maschile Terranova Marco
1x U23 Maschile Liurni Daniele
2x Master Maschile Cresta Enrico- Molinari Alessio
4x Master Maschile Cresta Enrico- Molinari Alessio- Biagetti Michele- Rossi Mirko

In maiuscolo i debuttanti.

In bocca al lupo a tutti i nostri ragazzi.

11 febbraio 2009: Si ricorda a tutti i soci che domenica 15 febbraio si terranno le elezioni per il rinnovo delle cariche dirigenziali del Circolo. I soci che ancora non avessero ricevuto la convocazione sono pregati di intervenire. L'assemblea si terrà presso i locali del Circolo alle ore 9.30 in prima convocazione e alle 10.30 in seconda convocazione.

30 dicembre 2008: Il nostro Mirko Persi nei giorni scorsi è stato nominato allenatore di secondo livello, un traguardo importantissimo per tutta la società e per Mirko, da anni impegnato costantemente con i ragazzi e adorato da tutta la squadra. Da tutto lo staff dirigenziale e dal webmaster tantissimi complimenti! Clicca per leggere l'intervista a Mirko

30 dicembre 2008: Il 19 dicembre scorso in occasione della consueta Festa dello Sport 2008 che onora gli atleti di ogni disciplina che più di altri si sono distinti in campo nazionale nelleproprie competizioni, sono stati premiati presso la sala del comune di terni 4 nostri ragazzi: Valeria e Marco Procoli, Enrico Spallazzi e Daniele Petroni. Ecco alcune foto:

25 dicembre 2008: Valeria Procoli è la nostra atleta dell'anno. Pubblichiamo l'intervista a Valeria che svela il suo rapporto con il canottaggio e il gruppo del Circolo. Clicca qui per l'intervista.

 
 
   

     

Un pò di storia...

Il Circolo Canottieri Piediluco è nato il 1° gennaio 1970, grazie all'opera di ex canottieri e canoisti che con il proprio volontariato hanno iniziato a  costruire la prima sede del Circolo. Oggi ha due sezioni distinte di attività agonistiche ed è affiliato alla Federazione Italiana Canottaggio e alla Federazione Italiana Canoa e Kayak.

Attualmente il Circolo Canottieri Piediluco svolge soprattutto attività agonistica nel settore del canottaggio e vanta innumerevoli titoli conquistati sia a livello nazionale che internazionale.

I corsi, gli allenamenti, le gare e tutta la vita sociale si svolgono sulle sponde del lago di Piediluco all'interno del Centro Nautico Paolo D'Aloja in un ambiente paesaggistico unico che ospita anche la Federazione Italiana Canottaggio.

 Il Circolo canottieri Piediluco offre da anni  un'organizzazione puntuale e completa di gare nazionali e internazionali di canottaggio e canoa, diventando meta fissa per i due meeting nazionali primaverili di Canottaggio.

Grazie alla collaborazione attiva di numerosi volontari vanta un campo di gara assolutamente unico nel suo genere, sia dal punto di vista tecnico che naturalistico: otto corsie in linea retta sulla lunghezza di 2000mt circondate da verdi colline e paesaggi tradizionali.

Ogni anno la Canottieri Piediluco collabora attivamente all'organizzazione del Memorial Internazionale Paolo D'Aloja, appuntamento per molte squadre internazionali di canottaggio che si confrontano sulle acque del lago piedilucano.

I colori sociali sono il blu con la fascia gialla

 

nel tuo 730 o Mod.Unico destina il 5X mille al

CIRCOLO CANOTTIERI PIEDILUCO A.S.D.

C.F. 91003280558

AIUTA IL NOSTRO CANOTTAGGIO A CRESCERE

    

I nostri sponsor

Siti istituzionali

Link amici

 

 

 

 
 
Sign my Guestbook from Bravenet.com